logomis

LIBELLULA ECO-TRAVEL, nasce dalla Passione e dal Coraggio della sottoscritta titolare, di voler intraprendere un’attività nel settore Turistico Italiano, convinta come sono che questo sia al primo posto, in tutti i settori natura-ambiente-cultura-tradizioni-enogastronomia-storia-architettura-pittura-scultura-artigianato-spiritualità-religione-wellness e altro, nel ricoprire un ruolo strategico per lo sviluppo economico ed occupazionale del Nostro Bel Paese, nel contesto Internazionale e Mondiale.mission

Per questo, si vuole proporre e realizzare un turismo “alternativo” alla sola e classica agenzia di viaggi (da cui prende le mosse), che ponga al centro dell’attenzione il benessere psico-fisico della persona, l’ascolto delle sue esigenze e dei suoi bisogni, l’accoglienza delle sue richieste e la realizzazione delle stesse, il sentirsi “Viaggiatore e poi Turista”, sperimentando una vera cultura del viaggio, di tipo itinerante, che si rifà ai canoni del Turismo Ecologico, Sostenibile, Responsabile, attuato secondo i princìpi di giustizia sociale ed economica, nel pieno rispetto della natura, ambiente, cultura e tradizioni dei luoghi che si visitano, sia che ci si trovi in Italia o nel resto del Mondo. Si faranno convenzioni con varie tipologie di strutture ricettive, tipo bed & breakfast, agriturismi, alberghi diffusi, ostelli, camere, appartamenti, pensioni e hotel-eco, ristoranti-bio, trattorie-locande-taverne-pizzerie, fattorie e laboratori didattici, campeggi ed agricampeggi, aree di sosta attrezzate per camper, e tanto altro.

Riguardo, in particolare, al nostro Bel Paese, la Libellula vuole rendere possibile la Conoscenza e la Valorizzazione dei nostri territori, attraverso l’organizzazione di pacchetti turistici, viaggi, uscite, visite guidate, trekking, escursioni, gite, ecc.., (anche su altrui richieste), durante tutto l’anno, incentivando il turismo “destagionalizzato ed il plein-air” (turismo all’aria aperta); per far questo chiederà la collaborazione ed instaurerà convenzioni, gemellaggi, con le associazioni di settore locali e nazionali, istituzioni pubbliche e private, scuole di ogni ordine e grado, centri sociali, centri di aggregazione giovanile, asl, comunità terapeutiche, centri diurni, case-famiglia, gruppi-appartamento, terme e spa, anche per la prevenzione e cura di patologie di vario genere. Si occuperà anche di “turismo spirituale e religioso”, dei viaggi di nozze e tanto altro. Inoltre, di volta in volta, a seconda della tipologia del viaggio o altro, potranno essere utilizzati vari mezzi di trasporto, per alcuni anche a noleggio (auto, pullman di varie dimensioni, camper, motocicli, bici, navi, treni, aerei, ecc..). Ci si rivolge a persone di ogni età, condizione sociale, altro; in particolare, si favorirà il cosiddetto “turismo sociale”, rivolto a giovani under 35, disabili, anziani, persone in difficoltà socio-economica.

slideaa1Il “Salotto del Viaggiatore” è uno spazio condiviso, in cui chiunque può fermarsi e scambiare opinioni, esperienze, diari di viaggi, proposte, consigli e quant’altro, con altri viaggiatori, simpatizzanti, curiosi.